Tirocini Formativi

L’Istituto Tecnico Agrario Stanga di Cremona è molto sensibile all’inserimento degli allievi nel mondo del lavoro e/o alla prosecuzione degli studi con l’obiettivo di migliorare il livello delle conoscenze. A tale proposito, ogni anno, l’ITA Stanga di Cremona organizza, durante il periodo estivo, tirocini presso aziende agrarie, industrie agroalimentari, strutture commerciali, enti pubblici e privati, liberi professionisti. La scelta del periodo estivo è tale per evitare che venga disturbata l’attività di studio durante l’anno scolastico ad un migliore inserimento degli allievi nelle aziende durante la “bella stagione”. Il percorso, denominato Progetto Stage, è facoltativo ed interessa gli allievi del 3° e 4° anno dell’Istituto. Il tirocinio è sottoposto a rigida sorveglianza da parte dell’Istituto si avvale della certificazione del CAPA (Centro Addestramento Professionale Agricolo di Cremona) che da anni collabora con la Scuola. Il percorso viene valutato direttamente dall’azienda ospitante e dà diritto ad un credito formativo e concorre ad una valutazione curricolare all’inizio del successivo anno scolastico che si concretizza nell’acquisizione di un primo “voto” in una o più discipline tecniche. La designazione della/e disciplina/e a cui assegnare la valutazione viene effettuata durante il primo Consiglio di Classe sulla base della tipologia di tirocinio effettuata. La durata del tirocinio deve essere di almeno 3 settimane consecutive per un minimo di 60 ore di frequenza.

Il tirocinio è preceduto dalla obbligatoria formazione sulla sicurezza come prevede il Dlgs 81/08 – Testo unico sullasicurezza. Gli allievi frequentano un corso di 16 ore che viene certificato e che ha validità per 5 anni in ogni ambito lavorativo. Il corso ufficiale è possibile grazie alla collaborazione del CAPA. Al corso segue la visita medica “attitudinale” effettuata dal Medico del lavoro in forza all’Istituto. Durante il tirocinio l’allievo è assegnato a due tutor, uno scolastico con il compito di verificare la validità del percorso formativo ed uno aziendale che si occuperà in prima persona di seguire l’allievo durante il tirocinio. Il rapporto tra Azienda ospitante ed Istituto viene sancito da una Convenzione e da un Progetto Formativo. Durante il tirocinio l’allievo gode di tutta la copertura assicurativa necessaria.